Benvenuti

La Privalgia: cefalea, emicrania o depressione?

La Privalgia: cefalea, emicrania o depressione? - Michele Grassi - Neurologo

di Agatella Vecchio e Michele Grassi

La necessità di usare un solo termine per definire una specifica patologia che si inserisce tra la depressione e il grave dolore cefalalgico nasce tanti anni fa: coniare quindi una parola sola che potesse racchiudere in sé entrambi i "sintomi" é diventato sempre più indispensabile.

La Privalgia

La Privalgia - Michele Grassi - Neurologo

di Michele Grassi e Agatella Vecchio

La necessità di usare un solo termine per definire una specifica patologia che si inserisce tra la depressione e il grave dolore cefalalgico nasce tanti anni fa: coniare quindi una parola sola che potesse racchiudere in sé entrambi i "sintomi" é diventato sempre più indispensabile.

Emicrania e celiachia

Emicrania e celiachia - Michele Grassi - Neurologo

Chi ne soffre dovrebbe verificare se non "sopporta" il glutine. L'idea di partenza si è rivelata corretta: il 4 per cento degli emicranici aveva una celiachia non diagnosticata. «In chi soffre di mal di testa cronico la frequenza della malattia ...

Alimenti Scatenanti

Alimenti Scatenanti - Michele Grassi - Neurologo

Una delle associazioni più ricorrenti, e al tempo stesso automatiche, è quella tra la comparsa di dolore alla testa e fine del pasto. E spesso si chiama in causa l'allergia alimentare. E' utile ricordare che sebbene siano molti e differenti i cibi accusati di provocare cefalea o anche altri disturbi non meglio precisati (maldigestione, senso di pesantezza postprandiale, eruzioni cutanee pruriginose...) in realtà sono abbastanza rari i casi gravi (per lo meno in soggetti adulti) nei quali si deve ricorrere a rimedi urgenti. Infatti, molte delle reazioni d'ipersensibilità che si osservano nell'ambito alimentare, non sono vere e proprie allergie, tanto più se il sintomo riferito è la sola cefalea.